Antica Terra di LavoroCoronavirusCronacaNews

Maddaloni. Zeppole di San Giuseppe vendute in un supermercato. Denunciato il titolare

I dolci erano devoluti ai bisognosi

L’operazione è stata condotta dalle forze di Polizia P.S.

MADDALONI. Nella giornata di ieri, in Maddaloni, in occasione dei servizi di controllo del territorio predisposti dalla Polizia di Stato, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno provveduto a deferire in stato di libertà, ex art. 650 c.p., D.F.F., classe ’87, gestore di un Supermercato sito in Maddaloni, per inosservanza alle misure di contenimento del contagio Covid-19, di cui al D.P.C.M. dell’11 marzo 2020.

In particolare, durante le persistenti attività di controllo, gli operatori di Polizia hanno riscontrato che all’interno di un Supermercato si procedeva alla vendita di prodotti di pasticceria, in particolare di zeppole di San Giuseppe e altri prodotti dolciari, non contemplati tra gli alimenti di cui era autorizzato alla vendita e soprattutto violando il D.P.C.M. 11 marzo 2020.

Difatti, siffatto provvedimento ha disposto la chiusura, tra gli altri, delle pasticcerie. Pertanto, in violazione del D.P.C.M. dell’11 marzo 2020, il titolare del supermercato , come accertato dagli agenti, in elusione delle norme dirette a contenere il contagio da Covid-19, provvedeva alla vendita dei prodotti dolciari, ossia di zeppole e di dolci vari, di manifattura pasticciera, non confezionati e esposti in vassoi, pronti alla vendita. Pertanto, gli agenti hanno provveduto a denunciare in stato di libertà il titolare del supermercato e ad inoltrare alle autorità competenti, la proposta di sospensione dell’attività.

Inoltre, i prodotti dolciari sono stati sequestrati e consegnati ad un’associazione di volontariato, per la devoluzione alle persone bisognose ed indigenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.