• Lun. Ott 25th, 2021

Maddaloni/San Felice a Cancello. Picchia la moglie: arrestato 32enne

DiThomas Scalera

Apr 19, 2016

violenza-minori
MADDALONI/SAN FELICE A CANCELLO. Nella tarda serata del 18 aprile i carabinieri della Stazione di Maddaloni, nell’ambito di un’attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Pasqualino Massaro, 32 anni, originario di San Felice a Cancello, ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate ai danni della moglie di 32 anni, dalla cui relazione sono nati due figli di anni 9 e 6. I militari operanti, nel corso delle investigazioni avviate nel mese di marzo, hanno accertato come il reo, agendo sotto l’azione di sostanze stupefacenti, percuoteva, quasi con cadenza giornaliera, la coniuge anche in presenza della prole. La donna veniva aggredita con plurimi e violenti schiaffi nonché con pugni con calci al volto e al corpo, proferendole altresì continuamente epiteti offensivi ed ingenerando nella medesima uno stato di ansia e terrore. I Carabinieri, acquisita la notizia di reato, hanno condotto immediate indagini espletate mediante l’accurata formalizzazione della denuncia, l’escussione di testimoni nonché l’acquisizione di referti medici attestanti le lesioni cagionate alla donna. Arrestato, espletate formalità di rito, associato presso Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru