V-news.it

Quotidiano IN-formazione

8 febbraio 2018

“Mai più fascismi”: parte a Formia la campagna nazionale dell’ANPI

 

Lo scorso sabato 3 febbraio, a Formia, in Piazza della Vittoria, è avvenuta la convocazione della cittadinanza e delle forze democratiche antifasciste a sostegno della campagna: “MAI PIU’ FASCISMI”.

Così recita il comunicato dell’A.N.P.I.: “In un momento storico in cui nel nostro Paese e in tutta Europa proliferano movimenti e organizzazioni politiche neofasciste e inneggianti al neonazismo, che fanno leva su sentimenti nazionalisti di chiusura e alimentano la diffusione del virus della violenza, della xenofobia, della discriminazione, del razzismo, dell’odio e della paura del diverso, sentiamo fortemente l’esigenza di dare una risposta umana in difesa della Democrazia e dei valori fondanti scritti con il sangue nella nostra Carta costituzionale. A ottant’anni dalla promulgazione delle leggi razziali, uno dei più aberranti provvedimenti del ventennio fascista, non possiamo restare indifferenti di fronte al ritorno di pericolose ideologie razziste e xenofobe, bandite dalla XII Disposizione della Costituzione e dalle leggi Scelba e Mancino, che in varie forme e camuffamenti ambiscono ad entrare “legittimamente” nelle Istituzioni. Nel nostro Paese già un’altra volta la debolezza dello Stato rese possibile l’avventura fascista che portò sangue, guerra e rovina come mai si era visto nella storia dell’umanità. L’Italia, l’Europa e il mondo intero pagarono un prezzo altissimo. Allora fu detto “Mai più!”; oggi, ancora più forte, gridiamo “Mai più!”. L’esperienza della Resistenza ci insegna che i fascismi si sconfiggono con la conoscenza, con l’unità democratica, con la fermezza delle Istituzioni. Per questo come A.N.P.I. abbiamo aderito alla campagna ‘MAI PIU’ FASCISMI’ e, come primo impegno verso una più vasta mobilitazione popolare e nazionale, invitiamo le cittadine e i cittadini, le associazioni democratiche sociali, civili, politiche e culturali a partecipare attivamente, a sottoscrivere l’appello nazionale e ad unirsi per la costituzione di un coordinamento a sostegno di iniziative, unitarie o di singole organizzazioni che verranno diffuse promosse e supportate a tal fine.” L’appello integrale è disponibile on-line all’indirizzo: https://www.change.org/p/istituzioni-democratiche-mai-pi%C3%B9-fascismi-appello-nazionale

LEGGI ANCHE:

Valle Agricola. Assalto al Bar-Tabacchi, 4 ladri messi in fuga e poi bloccati dai residenti. Carabinieri sul posto

Sessa Aurunca. Tenta di uccidere la compagna con una coltellata all’addome: arrestato 50enne

 

Commenta

Loading...

Open