• Sab. Mag 21st, 2022

“Mai più file per i servizi”: Caserta Decide sul problema del sottodimensionamento

Le dichiarazioni di Raffaele Giovine, capogruppo consiliare di Caserta Decide

“In questi giorni si sta facendo sentire in maniera forte la mancanza di organico: code agli uffici, tantissime segnalazioni di parchi chiusi e di beni pubblici abbandonati. Nei prossimi mesi quasi 50 dipendenti andranno in pensione, perciò occorre aprire un dibattito pubblico su che fare in questo periodo di grandi opportunità. Riteniamo fondamentale valorizzare il personale di qualità presente, trovare gli strumenti per dare chance di crescita ai ragazzi e le ragazze del servizio civile che si stanno professionalizzando, coinvolgere gli enti del terzo settore nella co-programmazione/gestione non solo del patrimonio pubblico ma anche nei servizi. In questa fase così delicata tutte le forze politiche sono chiamate a dare un contributo e noi non ci sottrarremo. È chiaro, tuttavia, che è necessario guardare al problema oltre Caserta: non si può pensare di andare avanti con questa legge sui Dissesti, che porta i Comuni sull’orlo del fallimento, bisogna sbloccare le assunzioni pubbliche a livello nazionale!”, dichiara Raffaele Giovine, capogruppo consiliare di Caserta Decide.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa