Breaking NewsCronacaPagina NazionaleRoma

Manuel Bortuzzo, pena ridotta in Appello: 14 anni e 8 mesi agli aggressori

Il nuotatore è rimasto paralizzato alle gambe

ROMA. La Corte di Appello di Roma ha ridotto a 14 anni e 8 mesi di carcere la pena per gli autori del ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo, avvenuto a Roma nel febbraio del 2019. In primo grado Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano erano stati condannati a 16 anni: sono stati assolti dalle accuse di tentato omicidio della fidanzata dell’atleta, Martina Rossi, che era vicino a lui al momento dell’agguato. Bortuzzo, raggiunto da un colpo di pistola alla schiena, è rimasto paralizzato alle gambe. Il fatto avvenne la notte tra il 2 e 3 febbraio dell’anno scorso. I due sono accusati di tentato duplice omicidio premeditato e porto, detenzione e ricettazione d’arma da fuoco. Erano stati processati con rito abbreviato nell’ottobre dello scorso anno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.