• Gio. Feb 29th, 2024

Marcianise. Blitz presso l’impianto di depurazione comprensoriale “Area Casertana”: i particolari

Attività di verifica dei Carabinieri Forestali e dell’ARPAC

MARCIANISE. Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise, unitamente a personale tecnico dell’ARPAC – Dipartimento di Caserta, hanno svolto un’attività di verifica presso l’impianto di depurazione comprensoriale “Area Casertana” di trattamento acque reflue urbane sito in comune di Marcianise.

Nel corso del controllo si è proceduto ad effettuare una verifica ispettiva della “linea fanghi”, rilevando la presenza di 2 silos contenenti, circa 300 tonnellate di fanghi aventi Codice CER 190805.

I riscontri documentali esperiti al riguardo hanno evidenziato il superamento dei limiti temporali (al massimo tre mesi) e volumetrici (al massimo 30 mc) previsti per il deposito temporaneo dei rifiuti dalla normativa ambientale di riferimento, la quale impone che i rifiuti debbano essere obbligatoriamente avviati ad operazioni di recupero o di smaltimento, nel termine massimo di tre mesi e quando il loro quantitativo raggiunga complessivamente i 30 metri cubi.

I predetti militari hanno quindi proceduto al sequestro dei silos contenenti le 300 tonnellate di fanghi, deferendo in stato di libertà per il reato di allestimento di un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi a carico del Direttore dell’impianto in quanto onerato da specifica delega di funzioni.

È stata, inoltre, contestata una violazione amministrativa per un importo di oltre euro 5000 per incompleta tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti speciali non pericolosi.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!