• Mer. Giu 29th, 2022

Comune di Marcianise, Unicef e scuole in piazza per la pace

L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi insieme al Comitato Unicef Campania ha promosso per domani 10 marzo dalle ore 9.30 in piazza Umberto I una manifestazione per esprimere la piena solidarietà al popolo Ucraino e la ferma opposizione alla guerra in atto.

All’iniziativa parteciperanno gli studenti di tutte le scuole di primo e secondo grado presenti sul territorio di Marcianise. Gli alunni presenteranno dei lavori (temi, pensieri, frasi, disegni, poesie, musiche), frutto di una riflessione compiuta in questi giorni su quanto sta accadendo nel mondo, in modo da far giungere all’opinione pubblica i loro ‘pensieri di pace’ attraverso il ‘Postino Unicef’, raccogliendo l’invito formulato nei giorni scorsi dal Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a riflettere sull’art. 11 della Costituzione Italiana di fronte ai gravi avvenimenti di queste settimane.

I lavori saranno consegnati nel corso della manifestazione a una delegazione del Comitato Unicef Campania per farli poi giungere nelle mani del Generale Giuseppe Nicola Tota, Comandante delle Forze Operative Sud (COMFOPSUD), persona che la pace la costruisce, la sostiene, la tutela attraverso le missioni umanitarie del Governo, amico dell’Unicef. Per garantire il buon esito della manifestazione dalle 8.30 fino al suo termine è stata disposta la chiusura temporanea di Piazza Umberto I con l’interdizione del traffico veicolare dall’intersezione di Via Roma con Piazza Principe di Napoli e dall’intersezione di via Duomo con via Santoro, inoltre, è stato previsto l’obbligo di svolta a sinistra su via Santoro per i veicoli provenienti da via Ariosto e via Santa Maria Delle Grazie.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa