• Dom. Set 26th, 2021

Marcianise, arrestati due cittadini ucraini per contrabbando di sigarette

MARCIANISE. La Guardia di Finanza di Marcianise ha dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura, nei confronti di Tokariuk Anton (30enne ucraino domiciliato a Caserta) e Tyshyk Mykola (30enne ucraino residente a Santa Maria Capua Vetere), ritenuti responsabili del reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri e falso in atto pubblico.

L’adozione della misura cautelare reale è intervenuta a seguito delle indagini mediante le quali sono state ricostruite le condotte criminose poste in essere dagli indagati, gravemente indiziati di illecita introduzionedetenzione e vendita di sigarette di contrabbando, per lo più “cheap white” (tabacchi fabbricati legittimamente nei Paesi di provenienza ma non in possesso degli standard di sicurezza minimi per la commercializzazione nell’Unione Europea).

E’ stata riconosciuta una rotta commerciale proveniente dall’Est-Europa attraverso cui si importavano le sigarette. I carichi di tabacchi spacciati per “filtri per depuratori” arrivavano in Italia grazie ad una fittizia società russa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale