• Sab. Ott 23rd, 2021

Marcianise. Contraffazione e ricettazione di gioielli: denunciate cinque persone

DiThomas Scalera

Apr 1, 2017

MARCIANISE. La Polizia di Stato di Caserta, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati di riciclaggio, ricettazione e contraffazione di oggetti preziosi e gioielli di note case orafe, ha intensificato i controlli. Nel mese di marzo il personale della Divisione Polizia Amministrativa ha effettuato attività mirate di accertamento all’interno del Centro Orafo “il Tari” di Marcianise, all’interno del perimetro ospitante numerosi moduli destinati alla filiera relativa al commercio di oggetti preziosi ed alla loro lavorazione. Cinque persone sono state denunciate per contraffazione e ricettazione di gioielli. I locali, le attrezzature, i calchi/stampi e gli oggetti preziosi sono stati sottoposti a sequestro e messi a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Dall’operazione è emerso come le ditte fossero in realtà una copertura per mascherare la vera attività di riciclaggio, ricettazione e contraffazione dei gioielli e delle rispettive parti, approfittando della possibilità di operare nell’ambito di un noto centro orafo dove l’attività delinquenziale veniva dissimulata con quella lecita. Nel corso dell’attività, inoltre, venivano accertati sette casi di ditte operanti all’interno del Centro orafo prive della prescritta Licenza di Pubblica Sicurezza che, pertanto, venivano sottoposte a sequestro amministrativo con diretta contestazione delle anomalie riscontrate nella conduzione delle attività.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru