• Ven. Ott 15th, 2021

Marcianise. Droga, clan Belforte e poliziotti infedeli: clamoroso, il Tribunale del Riesame annulla 7 arresti

DiThomas Scalera

Ott 27, 2015

tribunale_napoli-3

MARCIANISE. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato alcune misure emesse nei confronti di presunti esponenti del clan Belforte: per il Tribunale l’ordinanza del gip riporta “pedissequamente le richieste del pm”. In questo modo, secondo i giudici del Riesame, non ci sarebbe stata un’autonoma valutazione da parte del Giudice per le Indagini Preliminari. Il Riesame ha perciò disposto la scarcerazione di sette dei sedici indagati raggiunti da ordinanza cautelare due settimane fa. Al vaglio dei giudici restano adesso altre nove posizioni, fra le quali quelle di due poliziotti. “La misura cautelare – scrivono i giudici del riesame – va annullata perché riporta pedissequamente il contenuto della richiesta del Pm, addirittura riproducendo la medesima suddivisione in paragrafi e utilizzando le stesse parole, senza alcuna ulteriore aggiunta”. L’inchiesta riguarda il traffico di droga nell’ambito della quale sono indagati anche alcuni agenti di polizia “infedeli” che avrebbero fatto da scorta privata a Gigi d’Alessio utilizzando auto di ordinanza. La decisione del Riesame nei confronti dei poliziotti è attesa nei prossimi giorni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru