• Sab. Mag 21st, 2022

Giorno della Memoria, Amministrazione di Marcianise e The Spark lanciano un contest per le scuole

L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi il prossimo 27 gennaio, in occasione del ‘Giorno della Memoria’, ricorrenza in cui vengono ricordate le vittime della Shoah, in collaborazione con ‘The Spark Creative Hub’, spazio polifunzionale dedicato al mondo dei libri, del design e della manifattura avanzata, promuove il secondo contest di scrittura per le scuole secondarie presenti sul territorio di Marcianise, intitolato “Il giorno della memoria, scritti per non dimenticare’’.

Gli studenti dovranno confrontarsi sui temi legati alla conoscenza storica e al suo rapporto con la memoria. Il progetto prevede che i due ambiti vengano interpolati ed affrontati nella loro dimensione individuale, quindi quella più strettamente connessa con la memoria, e quella storica, universalmente condivisa.

Le studentesse e gli studenti analizzeranno il rapporto tra storia e memoria e la funzione che entrambe hanno avuto e continuano ad avere nel tempo.

“In una fase in cui pericolosamente si afferma in più ambiti  la cultura del negazionismo – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Federica Porzio – abbiamo sentito il dovere di  ribadire con questa iniziativa il valore della Storia e della Memoria per una società fondata sul rispetto, sul dialogo e sulle pari dignità, compiendo con gli studenti una profonda riflessione per costruire una memoria condivisa con le nuove generazioni che non hanno vissuto né in prima né in seconda persona quegli atroci crimini”.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 9 marzo 2022, secondo le modalità indicate nel regolamento. Il premio consiste in un voucher acquisto di 100 euro presso la libreria “The Spark Creative Hub”, sita in piazza Borsa 33, Napoli. La premiazione avverrà in data da stabilirsi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa