• Lun. Ott 25th, 2021

Marcianise. “Humanitas”, dal 13 settembre “Incursioni d’Arte” nel Chiostro Arte Contemporanea

La kermesse è promossa dal Movimento Artistico Culturale “Proviamo a Vivere”

Appuntamento al Convento dei francescani

MARCIANISE. Il nuovo appuntamento culturale marcianisano si chiama “HUMANITAS” che prevede una serie di “Incursioni d’Arte” dal 13 al 17 settembre 2019 nel Chiostro Arte Contemporanea del Convento dei francescani, di piazza Onofrio Buccini, a Marcianise. La kermesse, che sarà inaugurata venerdì 13 settembre 2019 dalle ore 18:30 è promossa dal Movimento Artistico Culturale “Proviamo a Vivere”.

Come si ricorderà il “chiostro Arte Contemporanea” è uno spazio espositivo allocato all’interno del convento della comunità francescana di Marcianise, che in occasione dei festeggiamenti del SS. Crocifisso, celebre e storica festa patronale, ospiterà le “Incursioni d’Arte” di Angelo Coppola, Nicola D’Ambriosio, Giusy Santonicola e Antonio Scaramella.

La mostra, che verrà inaugurata venerdì 13 settembre, è in collaborazione con Anna Marchesiello quale esponente del movimento artistico culturale “Proviamo a vivere”.

Ma cos’è l’evento “Humanitas”?

Ebbene, attraverso un’idea comune ossia quella di presentare le fragilità dell’uomo contemporaneo gli artisti presenteranno agli astanti visioni oniriche, ironiche e drammatiche offrendo loro la possibilità di riflettere sui temi legati al sociale, passando dal dramma dell’immigrazione a quello dell’alienazione sociale, dal bisogno dell’uomo di un dialogo introspettivo ai liberi moti dell’anima rappresentati attraverso l’arte astratta.

Trattasi di temi importanti che sfuggono alla massa e che per gli artisti diventano argomenti sui quali radicare la propria ricerca artistica.

L’appuntamento è dunque per il 13 settembre dalle ore 18.30 nel Chiostro Arte Contemporanea del Convento dei francescani, di piazza Onofrio Buccini, a Marcianise.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa