• Ven. Ott 22nd, 2021

Marcianise. L'IAC "A. Calcara" aderisce allo storico passaggio della Fiaccola della Pace

DiThomas Scalera

Feb 12, 2016

12688243_10208515663947629_8336956876637383350_n
MARCIANISE. L’Istituto Comprensivo “A. Calcara” di Marcianise diretto dalla dirigente scolastica “Francesca Romana BOCCINI”, aderisce allo storico passaggio della “Fiaccola della Pace” dei 100 anni della grande guerra. Lo ha comunicato in data odierna la Dirigente scolastica Dott.ssa Francesca Romana Boccini, attraverso la referente della Funzione strumentale prof.ssa Angela Di Bernardo, docente dalle ottime capacità organizzative. Presto la scuola sarà protagonista di quello che rappresenta uno dei più storici ed importanti eventi di Pace che si siano mai svolti in Terra di Lavoro. Gli alunni coadiuvati dai docenti, saranno chiamati a “Marciare per la Pace”, per lanciare un segnale di cambiamento nella Terra dei fuochi, un segnale che obbliga tutti, in primis adulti ed educatori, a convertire le proprie azioni, i propri pensieri. La scelta di Pace in questi tempi è decisiva perchè rappresenta l’unica strada agli scontri di civiltà, l’uni ca strada che può fermare l’ondata di violenza e di terrore. L’importante evento iniziato lo scorso anno, promosso dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia presieduto dalla testimonial della Pace Agnese Ginocvhio, ha l’obiettivo di inaugurare dopo 100 anni di crimini, di guerre e di orrendi massacri, l’Era della grande Pace. “Per fare questo- riferisce l’Organismo promotore- chiamiamo a raccolta Scuole ed Enti Locali, ossia tutte quelle istituzioni deputate alla formazione dei giovani. Insieme, nel segno della Pace e del dialogo, possiamo davvero sperare di realizzare quel sogno di Pace, così come lo ricordava “Nelson Mandela”. Durante la manifestazione rifletteremo sui drammi delle guerre nel mondo, sui drammi che circondano le nostre terre, con un pensiero particolare al dramma dei profughi e dei bambini profughi che scappano dalle guerre. Ricorderemo perciò il piccolo Aylan, divenuto il simbolo delle atrocità delle guerre. Ed un pensiero sarà dedicato anche al dramma della “Terra dei Fuochi” che proprio in questa terra continua a mietere vittime, in particolare bambini. Vite sottratte al futuro. Sogni spezzati, di cui tutti siamo corresponsabili. La manifestazione prevede inoltre la piantumazione dell’Albero della Pace in memoria della grande guerra, ossia il “monumento vivo” che deve essere coltivato e crescere con le azioni di Pace quotidiane da parte di tutti. L’Albero, ci ricorda inoltre anche l’impegno che bisogna promuovere ogni giorno nel salvaguardare il Creato e l’ambiente, dono del Creatore, di cui l’uomo è custode.L’Albero di ulivo dedicato alla Pace, che sarà piantato in un luogo simbolo della Città, sarà dedicato a tutte le vittime passate e presenti della grande guerra, alle vittime degli attentati, stragi, terrorismo, criminalità, mafie e stragi di Marcianise e nel mondo. Ed inoltre sarà dedicato a tutte le vittime della Terra dei Fuochi”. L’Istituto Comprensivo “Calcara” dunque, ancora una volta dimostra di sapersi distinguere per l’impegno e la sensibilità mostrata ai temi della Pace. La scuola diretta dalla Boccini, sarà dunque la protagonista di questo grande evento che chiamerà a raccolta tutti. infatti saranno invitati a “Marciare per la Pace e i diritti” i rappresentanti di tutte le scuole marcianisane, insieme ad Istituzioni e Associazioni del territorio. L’Istituto Calcara riceverà infine dopo la declamazione dell’Appello per il diritto alla Pace, il titolo di “Scuola di Pace”. Sarà solennemente siglato il “Patto di Pace” tra la Dirigente scolastica e la Presidente del Movimento per la Pace. Con la firma del “Patto di Pace” l’Istituto Calcara entrerà per diritto a far parte del coordinamento provinciale “Scuole di Pace” .” Chi sa osare per la Pace è un vincitore..” Il percorso di Pace segnerà l’ inizio di una grande mobilitazione finalizzata alla promozione e alla formazione dei giovani alla coscienza di Pace, ai valori fondanti, consapevoli che senza Pace non potrà esserci futuro stabile. La situazione attuale di forte instabilità e di terrore, come ha evidenziato Papa Francesco è già come una terza guerra mondiale che si sta combattendo a pezzetti. La Pace è un Diritto fondamentale della persona e dei popoli che bisogna rilanciare e riaffermare nei nostri stili di vita, nelle nostre scelte, e nella politica.
Si rimanda al prossimo comunicato per il programma e la data della manifestazione che attraverserà la Città di Marcianise, che presumibilmente si terrà nel mese di Aprile.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru