• Lun. Ott 18th, 2021

Marcianise. Nascondeva oltre 5 kg di eroina in un sottofondo dell’auto: arrestato trafficante albanese

DiThomas Scalera

Dic 23, 2016

MARCIANISE. La notte scorsa la Guardia di Finanza di Marcianise ha sequestrato 5,2 kg di eroina purissima, ha arrestato un trafficante albanese e denunciato due suoi complici. L’operazione è cominciata qualche ora prima, in serata, quando i finanziari hanno controllato un’automobile con targa straniera guidata da un giovane venticinquenne albanese. A bordo erano presenti anche sua madre ed un italiano di 37 anni, della provincia di Napoli. Durante il controllo le tre persone hanno detto di essere appena sbarcate nel porto di Bari provenienti dall’Albania per raggiungere alcuni familiari per le vacanze di Natale. Il cane antidroga presente coi finanzieri, ad un tratto, attraverso il fiuto, ha segnalato la presenza di droga all’interno dell’auto. La vettura è stata portata in caserma dove è stata controllata. Ad un primo controllo non c’era sostanza stupefacente a bordo, ma il cane ha iniziato a concentrarsi sulla parte sottostante l’automobile. I finanzieri hanno iniziato a smontare la macchina ma, dopo diverse ore di lavoro, nessuna traccia sospetta. A questo punto, il mezzo è stato sottoposto ad un esame ai raggi x ed è stato scoperto un doppio fondo all’interno del telaio, dove erano nascosti 5,2 kg di eroina pura, suddivisi in 15 panetti. Il trafficante albanese è stato arrestato per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru