• Mar. Ott 19th, 2021

Marcianise. Rubano vestiti in un centro commerciale: arrestati

DiThomas Scalera

Feb 29, 2016

POLIZIA
MARCIANISE. Gli uomini della Polizia di Stato di Caserta hanno arrestato Sebastiano Cucca, 56enne di Marigliano, con precedenti di polizia e Giovanni Turbopli ,23enne di Nola  per furto aggravato di merce sottratta all’ interno di un negozio ubicato in un noto Centro Commerciale di Marcianise.
Nella serata di ieri, un poliziotto libero dal servizio, mentre era all’ interno dell’ esercizio commerciale ha notato delle persone sospette che, dopo aver prelevato una serie di indumenti, con l’ aiuto di un paio di forbici, rimuovevano le placche antitaccheggio per poi nascondere la merce sotto i propri abiti. Il poliziotto, senza mai perdere di vista i malfattori, ha allertato la sala Operativa della Questura e sul posto sono arrivati immediatamente gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Marcianise. Sebastiano Cucca e Giovanni Turboli sono stati bloccati ed arrestati vicino alla loro vettura. Durante la perquisizione Sebastiano Cucca è stato trovato in possesso delle forbici, mentre addosso al Turboli sono stati ritrovati i capi di vestiario rubati.
I due ladri sono stati arrestati e posti a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria. Le forbici sono state sequestrate mentre la merce recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru