• Gio. Set 23rd, 2021

Marcianise. Trasporto illecito di rifiuti: sequestrata Apecar

Denunciati i due conducenti del mezzo

MARCIANISE. Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise (CE), nel corso di un controllo congiunto con personale specializzato dell’ARPAC Campania del Dipartimento Provinciale di Caserta, presso un impianto  di stoccaggio, trattamento e recupero di diverse tipologie di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, e più precisamente nel piazzale dell’impianto deputato allo stoccaggio dei rifiuti in ingresso, hanno rinvenuto un motocarro Ape Piaggio P50 targato x8hl72 trasportante un carico di rifiuti speciali metallici sul cassone.

Dagli immediati accertamenti si è constatato che il predetto Ape Car non era iscritta all’Albo dei Gestori Ambientali e né i conducenti dello stesso erano in grado di fornire alcuna documentazione relativa alla provenienza dei rifiuti trasportati. Si è quindi proceduto a sottoporre a sequestro preventivo d’iniziativa il motocarro ed i rifiuti con esso trasportati ed i due conducenti del mezzo sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di gestione illecita dei rifiuti.

Leggi anche:

Caserta. Terra dei Fuochi, controlli della Guardia di Finanza: denunce e sequestri

Grazzanise. Evasione fiscale: sequestrati beni per oltre due milioni di euro alla “World Metalli”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru