• Dom. Ott 17th, 2021

Marcianise/Maddaloni. Evasione fiscale: sequestro di beni a una società dell’Interporto Sud Europa

DiThomas Scalera

Nov 11, 2016

interporto-marcianise

MARCIANISE/MADDALONI. Un decreto di sequestro preventivo per evasione fiscale di beni per un valore di 475 mila euro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza di Caserta a carico della “Società Europea di Partecipazione 1991 srl”, una holding che tramite una società di diritto olandese, la “Tonard Investments B.V” detiene l’ 82,7% della “Interporto Sud Europa”, società che sta realizzando il polo interportuale di Marcianise-Maddaloni (Caserta).
Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta del Procuratore Maria Antonietta Troncone.
Per gli inquirenti la società – che ha sede nell’ Interporto Marcianise-Maddaloni – avrebbe omesso il versamento per il 2012 di ritenute fiscali certificate e dell’Iva. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru