• Mer. Mag 18th, 2022

Mare Fuori 2 : Cosa è accaduto nei primi due episodi?

Mare Fuori si conferma una delle serie più amate targata Rai e la seconda stagione ha registrato un alto numero di consenso da parte del pubblico

Trailer Mare Fuori 2

Per la Rubrica ‘Cose serie’ continuiamo la nostra chiacchierata con una delle serie più amate negli ultimi mesi: Mare Fuori.

Siamo alla seconda stagione e ci eravamo lasciati con Carmine, uno dei giovani protagonisti in un letto d’ospedale.

Gli avevano sparato il giorno del processo suo e di Filippo, amico conosciuto nel carcere minorile. Per i fans della serie sapete bene la sua storia, per voi babbani cliccate qui.

Dunque,nel frattempo Nina ha avuto la bambina,chiamata Futura, per indicare il suo positivismo nel voler credere nel suo futuro con il suo amato Carmine.

Filippo, in carcere, sta affrontando la furia di tutti dopo la morte di Ciro. Tutti credono che sia stato Carmine ad ucciderlo ma la realtà è ben diversa e Filippo tace per evitare ritorsioni.

Intanto,però,il giovane è diventato caratterialmente più forte. Lo vedremo più adulto sotto molti aspetti.

All’Ipm ormai il comando è nelle mani di Eduardo, il poeta, (diventato più figo in questa stagione) che dopo la scomparsa di Ciro è lui che tiene a bada i ragazzi più indisciplinati.

Sogna di uscire e governare Napoli e di ritornare non dalla sua compagna ufficiale che sta per diventare madre ma dalla bella biondina conosciuta durante un progetto di arte, Teresa.

Nel frattempo, Massimo, il Comandante della Polizia Penitenziaria ha deciso di prendersi una pausa e di mettersi in aspettativa. Crede di essere responsabile per ciò che è accaduto tra Carmine,Ciro e Filippo.

I personaggi, come già detto in precedenza, hanno avuto una forte evoluzione e molti hanno deciso di cambiare la propria vita, come Naditza e Cardiotrap, mentre c’è chi continua ad avere un atteggiamento scontroso e rabbioso e non accinge a cambiare vita.

Se nella prima stagione vediamo una parentesi sul perché questi giovani sono coinvolti in attività che portano ad una reclusione, ora vedremo anche cosa spinge questi ragazzi ad essere vicino alla criminalità.

Nel secondo episodio vediamo che Carmine e Nina coronano il loro sogno d’amore il giorno della festa della mamma ma un brutto agguato è dietro l’angolo. Per Naditza arriva l’ordine di rilascio,è libera.

Mare Fuori 2

La ragazza però,ovviamente non vuole tornare a casa e Filippo ha una splendida notizia:

Chiedere ai suoi genitori di essere gli affidatari della giovane così che possa andare a Milano poi, per restare lontana dai guai.

L’aria dentro l’Ipm non è delle migliori, il sangue di Ciro reclama vendetta e i ragazzi ,appartenenti alla sua cerchia, reclamano vendetta.

Intanto,Cardiotrap sta per emergere come artista,sia con l’aiuto di Filippo che cura la parte musicale,sia con l’aiuto di Gemma, ragazza conosciuta nel penitenziario a cui sembra particolarmente legato.

Cosa vedremo stasera?

Ci sarà un nuovo ingresso nella sezione femminile. Come accennato, Una nuova ragazza da un carattere difficile farà parte dell’Imp, forse una nuova rivale per la diabolica Viola?

Carmine affiderà la sua bambina alla suocera, madre di Nina, in quanto è previsto il suo rientro in carcere e questo aumenterà i problemi con gli altri detenuti.

Paola senza Massimo si sentirà persa perché gestire dei ragazzi così lontani dal suo mondo non è affatto facile ma dimostrerà ancora una volta carattere.

Non ci resta che seguire i nuovi episodi di Mare Fuori 2 su Rai Due,questa sera alle 21.25 o in diretta su Rai Play subito dopo la trasmissione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell