• Lun. Ott 25th, 2021

Marzano Appio. Tutto pronto per lo spettacolo in ricordo di Massimo Troisi

Appuntamento per domenica 30 giugno, alle ore 19.30, al teatro dell’ex sala Fede e Patria

80 minuti di musica, risate ed emozioni con la compagnia teatrale “Gli Amici del Teatro”

MARZANO APPIO. Il 4 giugno 1994 ci lasciava l’ultima maschera napoletana, l’erede di Totò e De Filippo. Massimo Troisi è stato Pulcinella moderno, ancora attuale, che ha insegnato al pubblico la dignità dell’imbarazzo, l’autoironia, il sentimento come un disagio da vincere. Poi un comico meraviglioso, prima con il gruppo cabarettistico La Smorfia e poi al cinema con Ricomincio da tre, Scusate il ritardo, Non ci resta che piangere. Scene, battute, ancora fresche nella memoria di tutti.

Quest’anno ricorre il 25° anniversario della sua scomparsa. E in questo mese di giugno, ovunque, in tutta Italia e anche in televisione, si susseguono iniziative, spettacoli e trasmissioni per ricorda il grande attore napoletano. A dimostrazione del fatto che Troisi, morto a soli 41 anni, pochi giorni dopo la fine delle riprese del film capolavoro Il Postino, conserva un posto speciale nell’olimpo degli artisti partenopei.

Anche la compagnia teatrale “Gli Amici del teatro” di Marzano Appio, un gruppo storico locale con oltre 15 anni di attività alle spalle e decine di spettacoli messi in scena, ha deciso di omaggiare Troisi con un’opera originale, vivace e coinvolgente. Attraverso intrecci musicali, poetici, divertenti e commoventi, la compagnia ripercorrerà la vita e le opere di Massimo, svelando anche aspetti poco conosciuti della vita privata e della malattia. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per vivere un momento speciale.

L’appuntamento è alle ore 19,30 presso il piccolo teatro del Convento San Sebastiano (ex sala Fede e Patria) di Marzano Appio, l’ingresso è libero. Gli organizzatori chiedono puntualità e sorrisi, la sera del 30 giugno è lunga e ricca di sorprese.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru