• Ven. Ott 22nd, 2021

Marzano: Gli Atletici fermano la prima in classifica

DiThomas Scalera

Gen 18, 2015

IMG_0465.JPG
17a giornata (4a di ritorno)

Atletico Marzano Appio 0-0 Rocca D’Evandro

ZERO GOALS SUBITI, UN PAREGGIO CHE E’ ORO

Sfida tra “titani” di scena al comunale di Presenzano, dove è ospite il Rocca D’Evandro campione territoriale CSI in carica ed attualmente primo in classifica nel girone C, con zero sconfitte all’attivo, 48 goals fatti e appena 3 subiti.
Alla fine è un pareggio a reti bianche, a termine di una partita che ha confermato la costante maturazione dell’Atletico Marzano Appio: nessuno, a inizio campionato, avrebbe mai scommesso un euro su una squadra neonata, composta da elementi quasi esclusivamente marzanesi, non campioni, non veri calciatori ma “amici di calcetto”, uniti da tanta passione e voglia di stupire. Eppure oggi, dopo appena cinque mesi, gli Atletici sono lì, a “battagliare” testa a testa con le migliori squadre del campionato, ancora imbattuti in casa ed in piena corsa play-off (quanto pesano quei due punti persi, per non dire “rubati”, nella scandalosa partita di Sant’Elia Fiume Rapido..oggi parleremmo di una squadra che superava indenne le tre sfide “titaniche” con le prime della classe). Ma andiamo alla partita.
Mister De Rosa cambia schema, una partita così rischiosa richiede che si giochi “all’italiana”, con il più classico degli schieramenti “a catenaccio”: è 4-5-1, il mister arretra a centrocampo Di Rosa, Giaccari sulla fascia, Crudale V. arretra a terzino destro e novità Gazzerro sull’out difensivo di sinistra. Si capisce subito, sin dall’inizio, che la partita sarebbe stata avara di emozioni, con due squadre perfettamente in equilibrio, decise a “battagliare” su ogni pallone ma non in grado di scardinare le altrui “fortezze” difensive. Il primo tempo si conclude, così,senza neppure un tiro in porta di rilievo. Nella ripresa stessi undici per l’Atletico e stesso approccio alla partita, da ambo le parti: entrambe più attente a difendere piuttosto che a offendere, sembra prevalga il desiderio di non farsi male, in una sfida di così alto cartello. Mister De Rosa, però, non ci sta, vuole provare il colpaccio ed inserisce Aceto per Giaccari. È la metà del secondo tempo e finalmente l’equilibrio inizia a vacillare: prima si registra un provvidenziale recupero di M.Caldarone su una pericolosa azione d’attacco degli ospiti, poi l’occasionissima della partita, per gli Atletici, sui piedi di Picerno: sgroppata di Di Rosa, filtrante per Picerno, che accellera e, davanti al portiere in uscita, di “punta” cerca di beffarlo sotto le gambe, ma l’estremo difensore copre lo specchio alla grande e para miracolosamente!!! Atletici galvanizzati, pochi minuti ed ancora Picerno affonda sulla fascia, in mezzo c’è Aceto solo soletto, ma il nr 17 gialloblu non riesce a servirlo bene, con l’occasione colossale dell’incredibile 1-0 che va così in fumo. Altra occasione gialloblu con un calcio di punizione e mischia in area, palla che impatta su una pozzanghera ed Aceto non riesce a farla propria da ottima posizione per calciare in porta. Entra Simeone al posto di Gazzerro, ma gli ultimi minuti sono di totale sofferenza: prima un calcio di punizione per gli ospiti, la barriera si apre, Pellegrino urla di disperazione quasi a voler “esorcizzare” il pallone e riesce a neutralizzare la sfera; poi è Caldarone a salvare, provvidenziale, su un tiro a botta sicura degli avversari. Mucchi e confusione in area, difesa ad oltranza..alla fine è 0-0, risultato più che giusto per entrambe le squadre. Superato il trittico di partite di cartello con due punti in tre gare (e tante polemiche..), da settimana prossima ricomincia la corsa degli Atletici verso la vittoria, che deve tornare d’obbligo: per un sogno chiamato play-off…
#ilnostrosognoatletico

Tabellino “Atletici”(4-5-1): 1 Pellegrino; 11 V.Crudale, 6 M.Caldarone, 5 L.Di Rosa,77 Gazzerro (8 Simeone); 19 G.Giaccari (99 Aceto), 90 Montella, 10 R.Caldarone, 20 Di Rosa, 17 Picerno; 7
R.Crudale
All. D. De Rosa
A disposizione: 4 Spaziano, 13 De Fusco, 14 Mauro, 22 Iberite, 29 Vitale.

IMG_0464.JPG

IMG_0466.JPG

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru