• Mer. Ott 27th, 2021

1,5 milioni di euro per i dipendenti della sua azienda

Massimo Moratti ha deciso di donare il suo stipendio per aiutare gli operai della Saras, azienda petrolifera di cui è presidente. Per i suoi dipendenti lo stipendio ridotto a causa della cassa integrazione verrà integrato dai circa 150 euro che arriveranno nelle buste paga di ottobre, novembre e dicembre. Un gesto di grande generosità quello dell’ex presidente dell’Inter.

Moratti, in una lettera, scrive: “Vi ringrazio per i sacrifici che state facendo che, certamente, sono di grande aiuto per il superamento di un periodo difficile. Mi permetto, per questo, di mettere a disposizione il mio emolumento annuo che almeno vi consentirà di alleviare, in parte il peso della cassa integrazione. Un caro saluto”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale