V-news.it

Quotidiano IN-formazione

10 luglio 2018

Membro criminale del clan Belforte tenta il suicidio in carcere

MADDALONI. Membro criminale del clan Belforte tenta il suicidio in carcere.

Il diciannovenne è stato salvato in extremis dalle guardie penitenziarie in servizio.

“Cronache di Caserta” ha parlato di salvataggio miracoloso, il ragazzo aveva programmato di togliersi la vita con un gesto estremo impiccandosi nella sua cella.  L’affiliato al clan camorristico voleva porre fine al suo calvario. Questo episodio segnala tantissima preoccupazione nelle carceri casertane,  è il secondo dopo quello accaduto la settimana scorsa ad Airola.

Leggi anche:

Aversa. Camorra, ambulanze sponsorizzate dal clan dei Casalesi: due arresti

Roma. Annullata la condanna nei confronti di Annamaria Rame, lady di “camorra capitale”

Commenta

Loading...
Open