• Mar. Ott 26th, 2021

MEV, il jazz come non l’avete mai ascoltato

DiThomas Scalera

Nov 24, 2015

Continua a far parlare di sé il trio jazz MEV, acronimo composto dalle iniziali dei nomi dei componenti: Michele Zannini, abilissimo chitarrista jazz di impronta essenzialmente moderna, Emidio Petringa,  percussionista e batterista che vanta collaborazioni con importanti musicisti dell’area mediterranea tra cui Eugenio Bennato, Enzo Gragnaniello, Pietra Montecorvino, M’Barka Ben Taleb, e il contrabbassista Valerio Mola, vero e proprio trait d’union tra i temperamenti artistici e umani degli altri due componenti. Tre artisti, tre anime con differenti radici ed esperienze musicali che vantano anche una straordinaria collaborazione con Erasmo Petringa (a quest’ultimo, eclettico polistrumentista, l’emittente televisiva araba Al Jazeera ha dedicato un documentario essendo anche un virtuoso dell’Oud, antico strumento tipico della musica e della cultura araba, strumento dal quale è poi derivato in Occidente il “Liuto”). Un mix incredibile che da vita ai MEV che dopo l’uscita del loro primo album “Contromano” hanno visto crescere costantemente il successo di critica e di pubblico. L’album è uscito a giugno 2013 con l’etichetta milanese Blu&BLU Music ed è stato già presentato al Jazzitfest2014 ( il trio lo scorso giugno ha partecipato anche all’edizione 2015), Roccajazz 2014, Oktober Jazz Festival 2014, Felona e Sonora 2014, Palazzo Venezia a Napoli, Palazzo Simone e Palazzo Fusco-Rossi di Benevento,alla Festa europea della musica nel 2013, alla Casa delle Arti di Fondi e al Festival delle Arti di Frosinone. Insomma un curriculum già di tutto rispetto senza dimenticare i “live”. Il contatto con il pubblico infatti resta la priorità del trio che si esibisce nei principali MEV 2locali della penisola. I fan ed i critici attenti apprezzano in particolare le peculiarità del loro stile. Il sound è ricercato ed originale contraddistinto dall’alternanza di una vena rock e ritmi dispari ed etnici che fondono il jazz moderno con le atmosfere tipicamente mediterranee. I MEV si esibiranno giovedì 26 novembre presso il Birstrot di Montesarchio (Benevento), ennesima esibizione dal vivo del trio che ha il grande merito di avvicinare tantissimi giovani e meno giovani ad un genere musicale spesso considerato troppo ostico dal pubblico. Per info sui loro progetti, iniziative e concerti è consultabile la pagina Facebook “Mev trio”. E’ possibile inoltre ascoltare le tracce del loro album sul canale youtube al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=7bF-WjTkthg

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru