Dom. Nov 17th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Mignano Monte Lungo. Alla Corte di Ettore Fieramosca: un salto nel Medioevo

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Dopo il grande successo degli anni passati, ritorna la storica manifestazione di Mignano Monte Lungo — eccellenza culturale di Terra di Lavoro annoverata tra le “100 mete d’Italia”

Il programma nel dettaglio

MIGNANO MONTE LUNGO. L’evento tanto atteso sta per riavere luogo nei giorni 28, 29 e 30 giugno 2019 nella storica cornice del Castello Ettore Fieramosca di Mignano Monte Lungo. Tanti gli spettacoli previsti per la nuova edizione che andranno a coinvolgere adulti e bambini, fino al giorno di chiusura dell’evento con il tradizionale Corteo Medievale che vedrà sfilare tutte le Contrade di Mignano Monte Lungo.

28 – 29 – 30 giugno – Alla corte di Ettore Fieramosca | Il programma nel dettaglio

La manifestazione accoglie ogni anno molti visitatori, tra cittadini e turisti, con l’obiettivo di ricreare l’ambientazione tipica del medioevo e trasmetterne la cultura, le usanze e le tradizioni. Quest’anno ha una veste completamente rinnovata, a partire dalla Locanda di Corte, presso la quale potranno essere consumati prodotti enogastronomici locali con degustazioni di vini DOP e IGP.

Venerdì 28 giugno serata all’insegna del divertimento e della cultura cinematografica con “Il Cinema a Corte”, un omaggio a Massimo Troisi in occasione dei 25 anni dalla sua morte, con le proiezioni gratuite di “Non ci resta che piangere” e “La smorfia” nella storica cornice del Castello Ettore Fieramosca.

Sabato 29 giugno – alle ore 18.00 le porte del Castello saranno nuovamente aperte ai visitatori che potranno assistere ai sensazionali spettacoli degli oltre quaranta Sbandieratori, con incredibili coreografie al ritmo di trombe e tamburi.
Dalle ore 19.00, percorrendo le varie aree del Castello, il pubblico potrà recarsi presso le botteghe medievali e assistere agli spettacoli dei falconieri con gli scenografici voli dei rapaci notturni, mentre giullari e artisti di corte intratterranno gli ospiti con giochi di fuoco ed equilibrismi.

A conclusione della giornata, alle ore 21.30 il Circolo Culturale “Porta Fratte” metterà in scena lo spettacolo “La Pace di Mignano e la nascita del Regno di Sicilia”, un racconto di storici eventi che segnarono la storia della città nell’anno 1139.

Domenica 30 si entrerà nel vivo della manifestazione. Il Castello sarà aperto al pubblico dalle ore 10.00, per permettere ai turisti di visitare i mercati medievali e assistere ai numerosi spettacoli e laboratori di falconeria e di scherma storica.

Alle ore 17.30 sarà la volta del tradizionale Corteo Storico che, partendo da Porta Fratte, convoglierà tra le mura del Castello tra spettacoli medievali – di artisti provenienti da tutto il Sud Italia – e tradizionali sfide tra cavalieri, per eleggere la Contrada vincitrice del Palio. Al calar del sole, dalle ore 20.00 gli occhi dei visitatori saranno rivolti al cielo per l’ultimo volo dei rapaci notturni, accompagnati dai giochi di fuoco degli artisti di corte.

Per informazioni sulla manifestazione e sul programma è possibile visitare il sito www.cortedifieramosca.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close