• Mer. Ott 20th, 2021

Mignano Montelungo. Il campo dei Briganti, sabato 27 e domenica 28 agosto la rassegna sul brigantaggio

DiThomas Scalera

Ago 25, 2016

13920970_10210103266760642_3708280632408892206_n
MIGNANO MONTELUNGO. Sabato 27 e domenica 28 agosto a Caspoli di Mignano Montelungo si terrà ‘Il campo dei Briganti’, settima rassegna sul brigantaggio. Ecco il programma:
Programma sabato 27 agosto 2016
0re 16:00 Visita al Campo dei briganti
Ore 16:30 I Briganti di Cartore
Ore 17:00 Apertura Mostra iconografica “Madri Brigantesse nella reazione legittimista” dell’artista Gennaro Pisco.
Ore 17.30 Convegno “Alta Terra di Lavoro: ultimo baluardo di una civiltà perduta”
Intervengono:
Dott.Antonio Verdone(sindaco di Mignano) e autorità presenti.
Angelo Andreoli, Presidente dell’Associazione e Museo Historicus
Norma Mazzoccoli (Archeologa), Direttore del Museo Historicus
Claudio Saltarelli, Presidente dell’Ass. Id. Alta Terra di Lavoro
Prof. Giacomo De Luca (storico), “Briganti, contadini e repressione in terra di Caspoli”
Prof. Erminio de Biasi (Storico napoletano), “Maria Sofia, la brigantessa con la corona”
Fernando Riccardi (Giornalista e storico laborino), “I plebisciti mancati in Alta Terra di Lavoro”
Massimiliano Stefanelli presenterà il CD musicale “Michelina ed altre storie”
Ore 21:00 Cena con i briganti
Prodotti della Terra di Lavoro, vini locali, musica e balli popolari.
Programma domenica 28 agosto 2016
Ore 16:00 Visita alle case natali dei briganti Pace, Cicone e Michelina di Cesare.
0re 17:30 Presentazione del libro “Fiori di ginestra: donne briganti lungo la frontiera” dell’autrice Prof.ssa Maria Scerrato.
Intervengono:
Saluti del Sindaco e dell’assessore alla cultura
Fernando Riccardi (Giornalista e storico laborino)
Prof. Maria Scerrato (storica e autrice del volume)
A seguire ci sarà la proiezione del documentario “Musica e terra di briganti” di Luciano Ena
Ore 21:00 Cena laborina
Prodotti della Terra di lavoro, vini locali, musica e balli popolari.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru