• Lun. Ott 25th, 2021

Milan, Daniel Maldini in gol dopo papà Paolo e nonno Cesare: la storia continua

Daniel Maldini segna la prima rete in Serie A dopo papà Paolo e nonno Cesare. Un gol storico

Esistono storie calcistiche che meritano di essere raccontate. Quella di Daniel Maldini è una di queste. Il ragazzino, 20 anni tra meno di un mese, figlio d’arte, alla sua gara d’esordio da titolare ha segnato di testa la rete del vantaggio del Milan sullo Spezia (partita poi terminata 2-1 per i rossoneri). Un gol storico, visto che è il primo giocatore ad aver segnato in Serie A dopo il nonno, Cesare, e il padre, Paolo.

L’ultima rete di un Maldini, prima di quella di sabato di Daniel, era stata segnata da papà Paolo nel marzo del 2008: 13 anni e 179 giorni fa. Il gol del giovane rossonero è arrivato invece 60 anni e 222 giorni dopo l’ultimo di nonno Cesare, nel settembre del 1961.

“È stata un’emozione molto forte, per fortuna abbiamo vinto ma devo ancora realizzare e mettere a posto le idee. E’ stata dura trovare spazi, meglio nella ripresa. Pioli mi stimola tanto, mi dà tanti suggerimenti e mi aiuta molto così come i compagni che oggi mi hanno aiutato tantissimo a superare la tensione. Pioli è anche molto esigente con me, ma mi aiuta con i suoi consigli. Il mister mi ha detto ieri che avrei giocato. È venuto da me e mi ha fatto vedere le palle inattive, lì ho capito che avrei giocato dall’inizio”. Queste le parole di Daniel Maldini al termine della gara. Il padre Paolo, presente in tribuna, è apparso piuttosto emozionato. Che bello.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna