Dom. Mag 31st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

I ministri del Governo Gentiloni

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA
Il presidente del consiglio incaricato Paolo Gentiloni. Credit: Reuters

Il presidente del consiglio incaricato ha reso noti i nomi della sua squadra

Alle ore 18:45 (di ieri n.d.r.) il presidente del Consiglio incaricato Paolo Gentiloni ha reso noti i nomi dei ministri che andranno a formare la sua squadra di governo, che alle 20 hanno giurato entrando formalmente in carica. Ecco come sarà formato il governo Gentiloni:

Presidente del consiglio: Paolo Gentiloni

Sottosegretario alla presidenza del consiglio: Maria Elena Boschi

Ministri con portafoglio:

Ministro degli Interni: Marco Minniti 

Ministro degli Esteri: Angelino Alfano

Ministro dell’Economia: Piercarlo Padoan

Ministro della Difesa: Roberta Pinotti

Ministro dello Sviluppo Economico: Carlo Calenda

Ministro della Giustizia: Andrea Orlando

Ministro delle Infrastrutture: Graziano Delrio

Ministro dell’Istruzione: Valeria Fedeli

Ministro delle Politiche Sociali: Giuliano Poletti

Ministro della Salute: Beatrice Lorenzin

Ministro dei Beni e le attività culturali: Dario Franceschini

Ministro delle Politiche agricole e forestali: Maurizio Martina

Ministro dell’Ambiente: Gianluca Galletti

Ministri senza portafoglio:

Ministro per i rapporti con il parlamento: Anna Finocchiaro

Ministro per la semplificazione: Marianna Madia

Ministro per gli affari regionali: Enrico Costa

Ministro per la coesione territoriale: Claudio De Vincenti

Ministro dello sport: Luca Lotti

Fonte: The Post Internazionale

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

2 min read
2 min read
2 min read
2 min read
Open

Close