• Mar. Ott 19th, 2021

Mondragone – Anche Pagliaro tuona contro 'Cittadinanza Attiva': "La smettano!"

DiThomas Scalera

Mar 9, 2016

Anche l’Assessore all’Urbanistica Antonio Pagliaro, ritenendo altamente strumentali le critiche mosse riguardo alla realizzazione del cavalcavia ciclopedonale sulla Domitiana, con una nota ufficiale, replica duramente alle polemiche sollevate dai rappresentanti dell’associazione “Cittadinanza Attiva. L’assessore non usa mezzi termini: “Se ci sono giovani e meno giovani che proprio vogliono entrare nel merito di scelte, la smettano di nascondersi dietro la maschera di associazioni e movimenti nati evidentemente per non far fare e abbiano il coraggio di candidarsi e mettersi in gioco, facendo un passo indietro in assenza di consenso elettorale. Altrimenti, in tutta onestà, crediamo facciano meglio a tacere. Se rispetto ad altre critiche, sempre pretestuose e prive di utilità pratica, abbiamo voluto tralasciare per non essere troppo severi, oggi che hanno superato il limite dell’accettabile vogliamo che la Città sappia quanto controproducente è l’atteggiamento di questi “cittadini in-attivi”, che non si fermano neanche quando un’Amministrazione cerca di aumentare la sicurezza per i nostri figli. Va bene il confronto e la libertà di espressione, ma qui ci sono atteggiamenti che rasentano il ridicolo. La smettano!”. municipiomondragone54_5

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru