• Gio. Ott 21st, 2021

Mondragone. Estorsione aggravata al gestore del cimitero: arrestato 51enne

DiThomas Scalera

Ott 17, 2015

wpid-carabinieri.jpg

MONDRAGONE. Presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), i Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Mondragone hanno dato esecuzione ieri ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla sezione G.I.P. – ufficio 28 – del Tribunale di Napoli, nei confronti di Cuoco Mario, cl. 64, di Mondragone, già detenuto presso il citato istituto pena a seguito di provvedimento di fermo del P.M. emesso in data 30 settembre per estorsione aggravata, in concorso. Il provvedimento restrittivo è scaturito dalla complessa attività investigativa coordinata dalla D.D.A. partenopea e condotta dai militari dell’Arma di Mondragone mediante attività tecniche, servizi di osservazione e pedinamento, nonché attraverso l’attività di riscontro a dichiarazioni di collaboratori di giustizia già affiliati al locale clan camorristico denominato Fragnoli-Gagliardi. Il Cuoco Mario è ritenuto responsabile di estorsione aggravata, in concorso con altro esponente del citato locale clan camorristico, commessa, a Mondragone, nel periodo dicembre 2014-gennaio 2015, in danno del proprietario di un’attività commerciale e del gestore del locale cimitero.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru