• Sab. Ott 16th, 2021

Mondragone. Estorsione per il monopolio del gas: Opera condannato a 7 anni di reclusione

DiThomas Scalera

Gen 13, 2016

tribunale_napoli-3
MONDRAGONE. Ieri mattina il gup del Tribunale di Napoli, in sede di giudizio abbreviato, ha condannato Alfredo Opera, 24 anni, a 7 anni di reclusione. L’uomo era stato destinatario, il 22 maggio 2015, di ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip presso il Tribunale di Napoli su richiesta della locale Dda per il reato di tentata estorsione in concorso, aggravata dal metodo mafioso. L’operazione fu eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Mondragone, coordinati dai PM Antonio D’Amato e Laura Lalia Morra. Opera avrebbe minacciato un dipendente della Zippo Gas di Camigliano per impedirgli di operare nel territorio di Mondragone in quanto in quella zona la Mary Gas, nel quale lavorava, deteneva il monopolio nella distribuzione del gas.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru