• Lun. Ott 25th, 2021

Mondragone. Finalmente l’appalto per i rifiuti c’è. Ma c’è anche qualche dubbio da dissipare

Comunicato stampa dell’Associazione Mondragone Bene Comune

MONDRAGONE. Abbiamo letto che finalmente la procedura aperta per l’affidamento quinquennale del servizio integrato di igiene e raccolta differenziata dei rifiuti è andata a buon fine. Abbiamo letto che in 5 anni per i rifiuti spenderemo oltre 15 milioni di euro. Abbiamo letto che la procedura è stata vinta dalla Società “DHI DI NARDI HOLDING INDUSTRIALE SPA”. E abbiamo letto che il servizio è stato aggiudicato all’unico concorrente partecipante. Eppure, negli atti di gara abbiamo letto che le offerte pervenute sono state due. Come si spiega questa contraddizione, tra l’<unico concorrente> e le <due offerte pervenute>? Che fine ha fatto l’altra offerta?

L’AMBC, pur apprezzando che finalmente- e con ritardo– si cerca di uscire da una gestione emergenziale, come ha già ripetutamente denunciato, continua a ritenere superato il capitolato posto alla base della gara e, soprattutto, l’intera impostazione del servizio e la sua modalità di gestione. E per questo teme che anche questa volta si possa fallire e ritrovarsi con un servizio scadente e con i soliti problemi gestionali.

L’AMBC ritiene poi che senza una seria e contestuale politica sul fronte delle entrate e di lotta all’evasione ed elusione, si farà sempre fatica a pagare il gestore e si continuerà a sottostimare i costi del servizio. Ci saranno, tuttavia, tempi e modi per approfondire questi temi, con la speranza che l’Assessore Federico possa immaginare una sorta di Conferenza Cittadina (o Stati Generali) sull’Ambiente ove discutere anche di questo. Per ora facciamo tanti auguri di buon lavoro alla ditta che prenderà in carica il servizio e all’Assessore Federico. Vorremmo però che i nostri dubbi fossero immediatamente fugati, rispondendo alle nostre domande sulle incongruenze riscontrate. Per cercare di partire con il piede giusto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa