Breaking NewsCoronavirusCronacaMondragonePagina Nazionale

Mondragone. Graziano: “Grave violazione zona rossa, si fermi chi specula e soffia sul fuoco”

Le dichiarazioni dell’on. Stefano Graziano

MONDRAGONE. “Quanto sta accadendo in queste ore a Mondragone è gravissimo. La violazione della zona rossa è un atto inaccettabile” . Lo dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico e presidente della V Commissione consiliare Stefano Graziano. “La restrizione, tra l’altro tempestiva e giustifica – aggiunge – nasce da una seria emergenza sanitaria e con lo scopo di arginare il cluster infettivo a tutela della salute pubblica. Una situazione delicata che corre il rischio di trasformarsi in una vera e propria bomba sociale. Da mesi chiediamo che le regole vengano rispettate e seguire le norme resta una prerogativa fondamentale per evitare il propagarsi dei contagi”. “Bene l’invio dell’esercito per dare manforte alle forze dell’ordine, mi auguro che si faccia al più presto luce su questi avvenimenti e che chi abbia aizzato le proteste venga denunciato. Quello che non va bene, invece, è la speculazione politica di esponenti politici e istituzionali del territorio che con le loro dichiarazioni stanno soffiando sul fuoco”, conclude Graziano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.