Lun. Ott 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Mondragone. La storia di Veronica Abbate raccontata su Rai 3 in Amore Criminale

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

MONDRAGONE – E’ prevista una nuova partecipazione televisiva importante per la Presidente honoris causa dell’Associazione V.E.R.I. , la Dott.ssa Clementina Ianniello, che domani sera sarà  la protagonista di una intervista all’interno del noto programma di Rai Tre , Amore Criminale, che andrà in onda in prima serata. Lo speciale di Rai Tre, che si occupa di approfondire storie di amori giunti ad estreme conseguenze, racconterà la tragica storia di Veronica Abbate, la giovane diciottenne di Mondragone barbaramente uccisa dal suo ex fidanzato, un allievo maresciallo della Guardia di Finanza, Mario Beatrice. A seguito di questa triste vicenda la mamma di Veronica, Clementina Ianniello, costituisce nel 2008 l’Associazione V.E.R.I. che si occupa, tra le altre cose di prevenire e contrastare la Violenza sulle donne, Clementina, con il supporto di un personale altamente specializzato come Psicologhe, Avvocati e Assistenti Sociali, gestisce un Centro Antiviolenza e una Casa Rifugio per le donne vittime di violenza, ubicato in un bene confiscato alla criminalità organizzata. In poco meno di dieci anni sono centinaia ormai le donne assistite dall’Associazione V.E.R.I., che ha in programma nuovi obbiettivi tra cui l’inaugurazione a breve di un B&B a Mondragone, in un altro bene confiscato alla criminalità, affidato all’Associazione V.E.R.I., per il reinserimento lavorativo delle donne che a causa della violenza hanno perso tutto. Amore criminale è una trasmissione televisiva in onda su Rai 3 dal marzo 2007 in seconda serata e dal 2008 anche in prima serata. Nella trasmissione, la presentatrice funge anche da voce narrante dei filmati. In ogni puntata di Amore criminale si racconta una storia d’amore finita con un omicidio. Ogni puntata quindi è dedicata alla storia di una persona uccisa dal proprio partner o ex-partner. Le storie sono narrate attraverso interviste ai protagonisti della vicenda come le famiglie delle vittime, amici, colleghi di lavoro, forze dell’ordine, magistrati, avvocati, avvalendosi di ricostruzioni filmate e materiale documentaristico, domani sera le telecamere di Amore Criminale saranno puntate sulla tragica storia di Veronica Abbate e sulla madre Clementina Ianniello, una grande donna che con immenso coraggio è, ad oggi, un vero esempio per la società, perchè è riuscita,  nonostante il dolore indescrivibile che le hanno inflitto, ad essere un valido aiuto per le donne che si trovano a vivere le medesime situazioni, cercando di aiutarle in maniera tangibile grazie alla sua Associazione V.E.R.I. e alle campagne ed i progetti che seguiti per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Castel Volturno – Pineta Grande, oggi il convegno dell’associazione V.E.R.I

Roccamonfina. Sagra della Castagna, sabato e domenica gran finale all’insegna della comicità e della tradizione

Open