Gio. Nov 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Mondragone. L’AMBC: “Ancora senza Bandiera Blu”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

MONDRAGONE. Anche l’edizione 2019 delle Bandiere Blu,

il programma promosso dalla Foundation for Environmental Education http://www.feeitalia.org/fee/index.aspx che ogni anno mappa comuni e approdi turistici che si distinguono per la pulizia del mare (e non solo) non vede tra i comuni premiati la nostra Mondragone. Nonostante le strombazzate ma vacue dichiarazioni di qualche assessore, il nostro mare, la nostra spiaggia e, quindi, il nostro turismo restano del tutto residuali. Tutto il litorale casertano è fuori dalle Bandiere Blu, confermandosi ancora una volta come territorio non d’eccellenza, nonostante i tanti sforzi che gli operatori del settore continuano a porre in essere (spesso in solitudine) per cercare di far crescere un settore vitale per la nostra economia. L’assenza reiterata di tutto il Litorale Domitio dalle Bandiere Blu è particolarmente grave se si pensa che sia a sud, soprattutto sulla costa salernitana, che a nord da Gaeta in su, siamo circondati da comuni Bandiera Blu, i quali inevitabilmente finiscono per oscurare le nostre spiagge ed il nostro mare. Un mare, tra l’altro, dichiarato balneabile ed eccellente per quasi l’intero litorale, a dimostrazione che non è tanto la qualità delle acque a fare la differenza, ma- come evidenzia la FEE– sono le politiche ambientali, quelle culturali e sociali, le azioni di tutela e salvaguardia, di promozione,  di educazione, formazione e informazione per la sostenibilità a fare la differenza. Ovvero tutto ciò che manca ai nostri comuni, all’Amministrazione Pacifico. Sta per arrivare la seconda estate targata Pacifico (2018 e 2019) e tutto resta immutabile. Nessuna novità, nessun cambiamento. L’assenza totale di progetti e di politiche. E pensare che durante la campagna elettorale ci si era impegnati a lavorare per arrivare subito alla Bandiera Blu. E pensare che da due anni l’AMBC continua a “martellare” sul Centro Servizi Turistici finanziato con tanti soldi pubblici e da allocare presso la parte di palazzo comprata dagli eredi Tarcagnota, che illegittimamente Pacifico & Co continuano a non implementare. Poi arriverà sempre qualcuno che dalle sponde di facebook ci dirà che rischiamo di essere stucchevoli. Ma, tant’è.

Comunicato stampa dell’Associazione Mondragone Bene Comune

Leggi anche:

Caserta. Disabilità, Oliviero (PD): “Per Caserta vanno modificate le Linee Guida

Aversa. Comunali, inaugurato il comitato elettorale di Gianluca Golia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close