• Mer. Mag 18th, 2022

I Carabinieri Forestali di Roccamonfina denunciano due persone a Mondragone

MONDRAGONE. A seguito di iniziale accertamento, operato dalle Guardie Particolari Giurate Venatorie del W.W.F. “Fondo Mondiale per la Natura – Italia Onlus” – Nucleo Provinciale di Caserta, che hanno individuato due persone intente ad esercitare attività venatoria all’avifauna acquatica migratoria, sulle sponde di uno stagno artificiale, alla località “Fosso Recinto” del comune di Mondragone, avvalendosi di un richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico vietato, sono intervenuti i Carabinieri Forestali di Roccamonfina, allertati dai carabinieri di Mondragone.

Ai trasgressori sono stati quindi sottoposti a sequestro giudiziario i due fucili da caccia calibro 12, 147 cartucce cariche ed il richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico completo di diffusori acustici, cavetterie e batterie.

I due sono stati denunciati, in concorso, per esercizio di attività venatoria con l’utilizzo di mezzo non consentito (richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico).

Uno dei due è stato denunciato anche per violazione sulla normativa vigente sul controllo delle armi perché risultato privo del necessario porto d’armi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale