• Dom. Ott 24th, 2021

Mondragone – Rotonda Pescopagano, da settembre i primi interventi

DiThomas Scalera

Ago 23, 2016

Restyling ed innalzamento degli standard di sicurezza per fluidificare la circolazione veicolare della Domitiana a Mondragone, tra la rotonda d’ingresso di Pescopagano e l’incrocio urbano con via Venezia. Dopo la notizia dei giorni scorsi dell’imminente avvio dei lavori di realizzazione di un sistema di collettamento delle acque in quelle zone prive di condotta fognaria, come appunto la Domitiana del centro Citta’, a Mondragone ritorna l’attenzione all’importante arteria. I lavori di manutenzione straordinaria dell’arteria prevederanno – dal prossimo mese di settembre – la realizzazione di attività preliminari, compresa la bonifica preventiva da eventuali ordigni bellici ancora presenti nelle aree e nei terreni oggetto dell’intervento, mentre i lavori veri e propri – che saranno avviati a partire dal successivo mese di ottobre – invece c onsisteranno nella realizzazione di una rotatoria a ridosso del ponte sull’Agnena, punto tra i più pericolosi e troppo spesso teatro di incidenti mortali, nonche’ permetteranno il miglioramento dell`intersezione a raso in località Pineta Prisconte, con l’installazione di nuove barriere di sicurezza.
giovanni-schiappa
“Interventi importanti e significativi – dichiara il Sindaco Giovanni Schiappanecessari gia’ da tantissimi anni addietro, ci consegnano una nuova immagine del territorio mondragonese”. Sempre tra la fine del mese di settembre e i primi giorni del mese di ottobre, poi, cominceranno anche i lavori di rifacimento della pavimentazione stradale che interesseranno il medesimo tratto della Domitiana. “Finalmente – conclude Schiappaconcretizziamo un volto ammodernato e più sicuro per la Città di Mondragone, già dal suo ingresso”.
rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru