• Mar. Ott 19th, 2021

Mondragone. Sequestrati 488 tra cd e dvd pirati: denunciato senegalese

DiThomas Scalera

Lug 23, 2015

carabinieri

MONDRAGONE. I Carabinieri della Compagnia di Mondragone hanno effettuato un servizio di controllo del territorio lungo il litorale domitio finalizzato al contrasto del fenomeno del commercio dei prodotti contraffatti, nonché dello spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di detenzione ai fini del commercio di supporti audiovisivi di opere protette da diritti d’autore, un cittadino extracomunitario, Ndiaye Leye, senegalese cl. 88, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale. Nel corso della perquisizione personale sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro n. 488 tra cd e dvd privi del previsto marchio S.I.A.E.
Contestualmente i militari della Stazione di Mondragone hanno tratto in arresto, in Castel Volturno, la cittadina extracomunitaria Bruce Veronica, originaria del Sudan, cl. 75, regolare sul territorio nazionale, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari nel corso di uno specifico servizio di osservazione, hanno accertato un’attività di spaccio. A seguito delle perquisizioni personale e domiciliare, rinvenivano e sottoponevano a sequestro 85 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish, la somma contante pari ad € 40,00 quale provento dell’attività illecita, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. La donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa rito direttissimo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru