• Dom. Lug 21st, 2024

Mons. Stefano Rega in visita a Pietravairano

Mons. Stefano Rega, vescovo di San Marco Argentano, in visita a Pietravairano

Una giornata importante per le comunità della provincia di Caserta

Oggi, 27 febbraio 2023, alle ore 18.00, presso la chiesa parrocchiale “San Giovanni Evangelista” in Pietravairano, in occasione delle commemorazioni dedicate alla nascita del Venerabile Monsignor Castrillo, la comunità cittadina accoglierà il neo vescovo di San Marco Argentano (CS), Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Stefano REGA che, in una Solenne Concelebrazione Eucaristica, ricorderà la figura del Venerabile.

Monsignor Rega, originario di Villaricca in provincia di Napoli, oltre ad aver ricoperto incarichi di primaria importanza nella Diocesi di Aversa (Rettore del seminario diocesano di Aversa, Direttore dell’Ufficio Diocesano per la pastorale delle Vocazioni e Vicario Episcopale Settore Carità e Società degli uomini), dal 2017 è stato parroco della parrocchia “San Nicola di Bari” in Giugliano in Campania. Carica che ha lasciato lo scorso 18 febbraio, data della sua consacrazione a Vescovo della Diocesi calabrese. Dopo 70 anni dalla nomina di Mons. Castrillo a Vescovo di San Marco Argentano, un altro Prelato casertano guiderà la stessa diocesi. Il fatto che il 18 febbraio corrisponda alla data di nascita del Venerabile nativo di Pietravairano, sembrerebbe più che una coincidenza. 

I comuni di Pietravairano (CE) e San Marco Argentano (CS) sono gemellati in nome del Venerabile Mons. Agostino Castrillo dal 2016.

Alla cerimonia di oggi saranno presenti i sindaci dei comuni gemellati e molti rappresentanti del clero della diocesi di Teano-Calvi.

La Solenne Eucaristia sarà un momento di comunione e preghiera che tenderà a rafforzare il legame tra le due comunità religiose e civili. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!