campaniaCronacaNewsNews brevi

Gesualdo. Esplosione in una fabbrica di fuochi pirotecnici

Muore il titolare della fabbrica, tantissima paura in zona

GESUALDO- Una fortissima esplosione ha mandato completamente in rovina una nota fabbrica cittadina dove si confezionavano e producevano fuochi artificiali a Gesualdo, in provincia di Avellino.
 Fortissima l’esplosione che è stata avvertita nel centro cittadino di Gesualdo ieri. Paura anche nei paesi confinanti. Sul posto della sciagura ambulanze, Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine. Il personale sanitario insieme alle forze dell’ordine hanno rinvenuto all’interno del capannone un corpo dilaniato senza vita. Si tratta del titolare Michele D’Adamo, 50 anni.  
    L’esplosione è avvenuta in una zona rurale, ad alcuni chilometri dal centro cittadino abitato, in località Pastena. Il capannone, ricavato da un ex casa colonica, era completamente gestito da una nota società individuale che opera da sempre nel settore dei fuochi d’artificio.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.