Lun. Mag 25th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli. Baby gang: ancora denunce

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

NAPOLI. Ancora controlli e denunce delle forze dell’ordine contro la violenza minorile.

In piazza del Plebiscito a Napoli è stato denunciato dai carabinieri per porto abusivo di coltello un 16enne trovato in possesso di un coltello a serramanico, che gli è stato sequestrato.

Nella stazione metro di Montesanto è stato invece denunciato un 18enne già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di altro coltello a serramanico. Sei giovani, cinque dei quali minorenni, sono stati denunciati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Giorgio per concorso in detenzione di arma e di sostanza stupefacente. Ieri sera gli agenti hanno individuato un gruppo di giovani in piazza Trieste e Trento a San Giorgio a Cremano, i quali, appena visto l’equipaggio della Polizia, si sono disfatti di un pugnale e di un pezzetto di hashish tentando di fuggire. I poliziotti sono riusciti a fermarli ed a recuperare sia il pugnale, con una lama di 9 cm, sia la droga. (ANSA)

Leggi anche:

Blitz nei Quartieri Spagnoli: 19 arresti

San Giorgio a Cremano. Rapinò una farmacia con un cacciavite: arrestato

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Potrebbe interessarti

3 min read
2 min read
2 min read
2 min read
Open

Close