Mar. Dic 10th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli, bomba carta esplode uccidendo una persona

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

NAPOLI. Un morto e un ferito a causa dell’esplosione di una bomba carta a Napoli, in via Ferrante Imparato, nella zona orientale della città. Un risveglio  drammatico  per i residenti,  immagini da brividi per gli abitanti della zona. L’esplosione sarebbe avvenuta alle prime luci dell’alba intorno alle ore 3.30 del mattino, rapido l’arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco e l’ambulanza che, anticipatamente aveva avuto notizie di uno scoppio di un petardo che aveva causato il ferimento  lieve di una persona di sesso maschile. La deflagrazione è stata violentissima, tantissima la paura.  Danneggiata completamente una porzione di una parete di un edificio, le forze dell’ordine stanno cercando di capire dopo il danno se l’edificio è agibile. Danni  anche per  il cancello della palazzina, e due auto parcheggiate nella quartiere. Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare, le ferite riportate gli hanno compromesso totalmente tutti  gli organi interni. L’uomo è arrivato già morto nell’Ospedale Loreto Mare. Lo scoppio ha causato anche il ferimento di una  donna di 43 anni, la sfortunata è stata ricoverata d’urgenza  all’Ospedale Cardarelli.  Le forze dell’ordine stanno cercando di capire la dinamica dell’esplosione, sono in corso gli accertamenti per studiare l’accaduto. Da notizie trapelate dalle fonti investigative i militari dell’Arma dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli e della compagnia di Poggioreale hanno avviato le indagini per scoprire qualcosa sul passato della persona deceduta. Nelle prossime ore sono attese novità sul caso. Intanto i Vigili del Fuoco non hanno proceduto ad evacuare l’interno della palazzina, affermando che non ci sono danni strutturali per l’edificio.

Cinque Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose

 

Caserta. #Terremoto nel centro Italia, l’instancabile lavoro della Croce Rossa e dei Vigili del Fuoco

Open

Close