• Lun. Set 20th, 2021

La Polizia Ferroviaria di Napoli ha arrestato quattro persone per rapina aggravata

NAPOLI. Durante il week end del primo maggio, l’attività degli agenti della Polizia Ferroviaria, sui treni e nelle stazioni della Campania, ha consentito di controllare 1.225 persone sospette e di trarre in arresto 4.  

In particolare ieri, il personale del Compartimento Polizia Ferroviaria ha fermato 3 uomini responsabili di rapina aggravata dall’uso di arma da taglio in concorso. I tre uomini italiani, due trentacinquenni e un trentatrenne, tutti con numerosi precedenti di polizia e senza fissa dimora, durante la notte, in Piazza Garibaldi, sotto la minaccia di un coltello, hanno costretto un 34enne napoletano a consegnare loro la somma di 130 euro. I tre fermati sono stati associati presso il carcere di Poggioreale.

Nella stessa giornata, all’interno della Stazione di Napoli Centrale, gli agenti hanno riconosciuto e arrestato un uomo pachistano sessantacinquenne. L’uomo, lo scorso mese di dicembre si era reso responsabile, a bordo di un treno regionale sulla tratta Roma-Napoli, del reato di rapina aggravata ai danni di un cittadino dello Sri Lanka: l’uomo dopo aver fatto bere alla vittima una bevanda nella quale era stata aggiunta sostanza soporifera del tipo benzodiazepine, si era impossessato della somma di oltre 1.400 euro. Le indagini dei poliziotti hanno permesso di individuare lo straniero che è stato rintracciato in stazione e associato presso il carcere di Poggioreale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale