• Mar. Ott 19th, 2021

Napoli. Diciotto milioni di euro per abbattere le tre vele di Scampia

DiThomas Scalera

Ago 30, 2016

scampia20-e1456996165637-600x300
NAPOLI. Diciotto milioni di euro da utilizzare tra l’altro per la demolizione immediata delle vele A, C, e D di Scampia, a Napoli, e per la rigenerazione della vela B. É quanto prevede il progetto di riqualificazione urbana approvato dall’amministrazione comunale che lo scorso 25 maggio aveva ottenuto l’ok della Presidenza del Consiglio. Il decreto del governo prevede 40 milioni da destinare alla città metropolitana che potranno essere usati per interventi, sempre nell’area di Scampia, e in alcuni comuni limitrofi. L’amministrazione ha individuato – fa sapere una nota – l’area delle Vele quale elemento di cerniera con i comuni limitrofi e intende localizzare in essa alcune funzioni privilegiate nonché nuove funzioni, a carattere urbano e territoriale (metropolitano), in grado di dare una nuova articolazione alla composizione sociale del quartiere. Il Comune di Napoli intende “realizzare un significativo innalzamento della qualità della vita e della condizione abitativa di coloro che vivono nell’area di Scampia”. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru