• Mar. Ott 26th, 2021

Napoli. Evasione: arrestata pregiudicata dei Quartieri Spagnoli

DiThomas Scalera

Mar 19, 2017

NAPOLI. Anna De Muro, pregiudicata di 30 anni, dal 21 gennaio 2017, dopo essere stata scarcerata, stava scontando la misura degli arresti domiciliari, perché arrestata in flagranza, nell’ottobre 2015, per il reato inerente gli stupefacenti. La donna, infatti, dapprima fu sorpresa con la sorella del capo clan Elia, mentre confezionavano dosi di droga al Pallonetto di S. Lucia e, successivamente, presso la sua abitazione ai Quartieri Spagnoli. La 30enne, l’8 marzo scorso, è stata denunciata, in stato di libertà, dagli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, perché evasa dalla misura alla quale era sottoposta. Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti del Commissariato Montecalvario, l’hanno nuovamente arrestata, in quanto il GIP del Tribunale di Napoli, revocava la misura alla quale era sottoposta, in virtù dell’evasione commessa e per il reato di associazione per delinquere di tipo mafioso, ordinandone l’accompagnamento in carcere. I poliziotti, infatti, hanno condotto la donna alla Casa Circondariale di Pozzuoli.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru