• Mer. Ott 27th, 2021

Napoli. Giustizia per la Terra dei Fuochi, giovedì 18 febbraio sit-in al Tribunale

DiThomas Scalera

Feb 6, 2016

12541134_10156487030670182_2419061217939376274_n
NAPOLI. Giustizia per la Terra dei Fuochi, giovedì 18 febbraio sit-in al Tribunale. Giovedì 18 febbraio si terrà una manifestazione, ribattezzata dall’associazione ‘La Terra dei Fuochi’ mattinata della legalità al tribunale di Napoli per chiedere maggiori interventi sulla Terra dei Fuochi per contrastare il fenomeno dei roghi tossici e degli sversamenti illegali che tuttora e nonostante tutto continuano indisturbati e incessanti. L’orario d’inizio è fissato alle 9 al Centro Direzionale di Napoli in piazzale Porzio, fuori l’ingresso del Tribunale.
“Qualcuno NON ha interesse che tutto ciò venga denunciato. A qualcuno non piace chi manifesta per la legalità! Mobilitiamoci! Studenti, Associazioni, Amministratori, Politici, Personalità, Istituzioni. Tutti invitati. La legalità non ha colore. Fermare chi denuncia, vuol dire essere corrotti. Ostacolare chi manifesta vuol dire essere complici! Vediamo chi avrà il coraggio di NON esserci”. Sono le parole dell’associazione “La Terra dei Fuochi” che ha fatto partite in rete la mobilitazione.
L’associazione “La Terra dei Fuochi” da anni si batte per sensibilizzare, informare e denunciare in modo tutt’altro che virtuale i roghi. Il sito web http://www.laterradeifuochi.it/ è un contenitore di Video-Denunce, uno spazio web di monitoraggio ambientale in tempo reale sugli effetti delle eco-mafie riguardo al fenomeno dei roghi tossici di rifiuti speciali. E’ la voce che da anni quotidianamente racconta e descrive la drammatica situazione nell’hinterland tra Napoli e Caserta. Tra Napoli e Caserta c’è un territorio tristemente denominato la Terra dei Fuochi. In aggiunta alle innumerevoli discariche e inquinamenti vari, qui, come se non bastasse, gli incendi dolosi di Rifiuti Speciali non conoscono sosta. Il tutto avviene indisturbato sotto gli occhi di tutti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru