Mer. Set 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli, “Il Liceo Manzoni” presenterà con il “Laboratorio Teatro Classico” l’opera teatrale “Nostalgia”

2 min read

NAPOLI. Il Liceo Manzoni sarà presente alla “Giornata Mondiale della Lingua Greca”che inizierà domani presso la Sala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli.

La manifestazione si svolgerà di mattina, durerà due giorni dove appunto parteciperanno tutti i Licei Classici più importanti della Campania. Una manifestazione importante  organizzata dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania –  Dipartimento di Lingua Greca e Coordinamento Docenti Licei Classici – Comune di Napoli, – Assessorato alla Cultura e al Turismo,- con l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania sotto l’importante patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione  della Grecia e dell’Ambasciata di Grecia.

Adele Vairo

La manifestazione si intitola “Le Parole dei Greci” sarà una ghiotta occasione si scambio culturale tra il mondo della scuola che da tempo lavora per avvicinare ancora di più gli studenti al mondo classico.

A rappresentare la scuola della preside Adele Vairo ci saranno i ragazzi del “Laboratorio Teatro Classico”guidati dall’instancabile professore Massimo Santoro. Gli allievi metteranno in scena l’opera teatrale la pièce “nostalgia”ideata da Almerinda Della Selva (parola dal greco vòotoç “ritorno,” e axyoç  “dolore”: “dolore del ritorno”) Gli allievi del professore Santoro continuano a proporsi ambasciatori della cultura classica sul territorio, grazie ad un accurato lavoro filologico, letterario, e teatrale nello stesso tempo e con la voglia di vivere la cultura classica come una attenta, ma soprattutto valido costante interesse verso l’aspetto fondamentale del concetto di humanitas.  La fase operativa è stata curata dal professor Giovanni Fierro. 

Caserta. “Maria nel Corano. La donna del silenzio”, domani l’incontro al liceo Manzoni

Napoli/Caserta. “Deportati”, parte oggi l’iniziativa teatrale della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla

Open