• Mar. Ott 26th, 2021

Napoli. Inaugurata la sede della Nazione Napolitana Indipendente

DiThomas Scalera

Feb 21, 2016

12717786_932838996812584_1621804405336182540_n
NAPOLI – Sabato 20 febbraio 2016 dopo anni di libri bruciati, sentimenti risorti ed uomini risvegliati, tutte le nozioni di storia controcorrente ma veritiere sul risorgimento e l’Unità d’Italia, sono state finalmente concretizzate in un gruppo di persone che si sono riunite sotto il nome di “Nazione Napolitana indipendente” . Ieri il gruppo è stato ufficializzato con l’inaugurazione della sede nel centro storico di Napoli, nel rione Sanità. Lo scopo del gruppo è la liberazione dall’occupazione abusiva dei territori Napolitani. Rivendicare il riconoscimento della propria identità è la forza motrice di tutti i membri dell’associazione. Civiltà depredata, cultura negata, cancellazione degli avvenimenti storici sostituiti da favole indecenti, etichettamento dei meridionali come bruti, sporchi e cattivi che vengono illuminati dalla civiltà piemontese hanno gettato la base di uno stato fazioso costruito su fondamenta macchiate di sangue e vergogna. La realtà storica è del tutto diversa e l’associazione combatte affinché sia riconosciuta. Una lotta contro la discriminazione, contro le ingiustizie ed il malgoverno. Una guerra di parole che bramano giustizia e libertà. Il rarissimo coraggio di questi uomini che sognano di essere liberi è motivo di vanto e d’orgoglio per l’intera città. La lotta per la liberazione di una civiltà ripetutamente violentata. La rivendicazione del diritto di riavere un futuro più luminoso.
 
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru