• Mar. Ott 26th, 2021

Napoli. Inaugurata l'uscita "Cardarelli" della metro di Colli Aminei

DiThomas Scalera

Apr 13, 2016

metro-528x330
NAPOLI. “Questa mattina è stata inaugurata e aperta al pubblico l’uscita “Cardarelli” della stazione “Colli Aminei” della linea M1, che consentirà di raggiungere direttamente il complesso ospedaliero mediante un percorso sotterraneo e due ascensori. La sanità e i trasporti rappresentano due delle quattro grandi sfide che dobbiamo vincere in questa regione per renderla pienamente europea.
Oltre al finanziamento di circa 10 milioni per l’opera inaugurata questa mattina, riconfermo l’impegno ad investire un altro miliardo e settecento milioni per completare la linea 6 (dalla Mostra d’Oltremare a Piazza Municipio) ed altri due tratti della Linea 1 (da Piazza Dante a Piazza Garibaldi e da Piazza Garibaldi a Capodichino). Un investimento importante che assicura alla Regione Campania di completare la rete di trasporto su ferro.
É evidente che questo rappresenta una svolta straordinaria nel modo di vivere dei cittadini a Napoli ma anche una prospettiva di sviluppo turistico della nostra città.
E’ un ulteriore servizio che garantiamo all’Ospedale “Cardarelli”. Sapete che siamo impegnati anche su questo secondo fronte: avere una sanità di eccellenza, risolvere le criticità che abbiamo registrato soprattutto in questo ospedale. Abbiamo dato tempi stretti per cancellare la vergogna delle barelle nei corridoi. Sono immagini che dovranno appartenere al passato e rispetto alle quali dobbiamo voltare pagina. Una bella giornata, una scossa che diamo a tutti nel campo della mobilità e della sanità”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru