• Mer. Ott 20th, 2021

Napoli. Ingegnere ucciso: la Polizia cerca il fratello

DiThomas Scalera

Dic 22, 2016

NAPOLI. Il Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso nei giorni scorsi un’ordinanza di arresto in carcere nei confronti di Luca Materazzo, 36 anni, per l’omicidio premeditato e aggravato del fratello, Vittorio Materazzo, 51 anni, l’ingegnere ucciso con decine di coltellate davanti la sua abitazione, a Napoli, lo scorso 28 novembre. Luca Materazzo si sarebbe reso irreperibile in concomitanza con le comparazioni sulle tracce del DNA, iniziate lo scorso 9 dicembre. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno perquisito le abitazioni della famiglia in tutt’Italia, tra l’altro in Sardegna, Abruzzo e Lombardia. Il provvedimento di arresto è stato chiesto e ottenuto dal procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso e dai sostituti Luisanna Figliolia e Francesca De Renzis che indagano sulla vicenda. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru