• Mer. Mag 18th, 2022

Chiunque conosce e segue il lavoro della dottoressa Virginia Ciaravolo conosce anche il suo grande impegno professionale e sociale per la tutela dei minori e delle donne. La sua professione di psicoterapeuta e di criminologa molto spesso esce dalle pareti dello studio per fornire il suo valido contributo alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e sui minori. Per fornire strumenti necessari alla tutela delle donne, per prevenire la violenza o supportarle
dopo aver subito episodi brutali. Il suo lavoro comprende anche un’ informazione ad ampio raggio e una sensibilizzazione su queste delicate tematiche, allo scopo di prevenire la violenza in ogni sua forma. Dal suo costante impegno sul campo nasce la nuova pubblicazione:”D’improvviso si e’ spenta la luce. Storie di stupri, lacrime e sangue”, i cui proventi andranno all’Associazione Salvamamme e salvabebe’ di Roma e all’Unione Italiana ciechi e ipovedenti.

La psicoterapeuta, criminologa e scrittrice Virginia Ciaravolo

“Non c’è verbalizzazione più potente di coloro che hanno subito una violenza sessuale. Per tale motivo si è scelto attraverso la scrittura narrativa, utilizzata in caso di traumi di lasciar parlare loro, che hanno messo nero su bianco quanto vissuto. 4 storie di donne a cui D’improvviso si è spenta la luce… e che fanno da quadro e cornice ad un fenomeno , quello della violenza sessuale su donne e minori, che viene trattato nel libro, da tutti i punti di vista psicologico, giurisprudenziale, criminologico e antropologico”- dichiara la dottoressa Ciaravolo.


Ed afferma in occasione dell’uscita della nuova pubblicazione: “Non riesco a parole ad esprimere la mia felicità , questo è un libro a me caro, molto più degli altri. Ha avuto una lunga gestazione , spesso per la tematica trattata, più volte mi sono dovuta fermare. Solo lì ho compreso che lo stupro ti lascia inerme, spogliata di ogni certezza. Quando ti poni all’ ascolto, cade ogni sapere, ogni esperienza passata. Sei contenitore di qualcosa che è radioattivo, che ti contamina, che ti entra nei pori della pelle. Di fronte ad una donna o un minore violato devi decidere, o attraversare con loro quell’inferno , o girarti dall’ altra parte. Se non avessi avuto al mio fianco i miei compagni di viaggio, molte volte avrei mollato. È grazie ad Emerita, Valeria, Stefania, Antonella, Liuva, Nunzia che questo libro ha visto luce, grazie per avermi sostenuta e accompagnata. Grazie ad Armando Editore, per la sensibilità rara nello scegliere di pubblicare tematiche complesse. A Mauro Valentini curatore della collana, ma fratello fidato che mi ha accompagnato e incitato.
D’improvviso si è spenta la luce. Storie di stupri, lacrime e sangue. Armando Editore di Virginia Ciaravolo.
Tutti i proventi del libro andranno a Salvamamme – Salvabebe’ e Unione italiana ciechi e ipovedenti. Grazie a voi che leggerete”.

Il libro e’ stato gia’ recensito positivamente dalla stampa e considerato un significativo contributo all’analisi ed alla conoscenza del fenomeno brutale dello stupro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Demelza Marotta

Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

Rispondi